Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/w87521/domains/collettivoanimalista.info/public_html/libraries/joomla/filter/filterinput.php on line 512

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/w87521/domains/collettivoanimalista.info/public_html/libraries/joomla/filter/filterinput.php on line 514
Elettroshock per la star del cinema

Collettivo Animalista


Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/w87521/domains/collettivoanimalista.info/public_html/libraries/joomla/filter/filterinput.php on line 512

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/w87521/domains/collettivoanimalista.info/public_html/libraries/joomla/filter/filterinput.php on line 514

Elettroshock per la star del cinema

E-mail Stampa PDF

Maltrattamento di animali nel film appena uscito nei cinema "Come l'acqua per gli elefanti".

Un video diffuso il 7 maggio da Animal Defenders International mostra l'elefantessa che appare insieme a Reese Witherspoon e Robert Pattinson nel nuovo film "Come l'acqua per gli elefanti", mentre viene picchiata e sottoposta a elettroshock durante l'addestramento.

"Come l'acqua per gli elefanti", una commedia romantica ambientata in un circo degli anni '30 negli USA, protagonisti Reese Witherspoon and Robert Pattinson, esce questo mese nelle sale di tutto il mondo dopo l'anteprima londinese di martedì 3 maggio. Ma la star principale del film è la quarantacinquenne elefantessa asiatica Tai, che interpreta Rosie, della scuderia del fornitore di animali-attori 'Have Trunk Will Travel’, in California.

 

Nel film Rosie, interpretata da Tai, è brutalmente attaccata dal proprietario del circo che la picchia con un bastone uncinato. Ma produttori, attori e addestratori si sono premurati di precisare che Tai è stata addestrata con gentilezza, caramelle e rinforzi positivi.

Gary Johnson, uno dei fondatori di Have Trunk Will Travel ha affermato: "Tai non è stata mai colpita in alcun modo".

L'associazione American Humane ha osservato la performance dell'animale durante le riprese e ha dichiarato: "Siamo qui per accertarci che tutti sappiano che non solo la recitazione sul set, ma anche la preparazione vengono condotte in modo umano, tutti questi animali sono stati trattati bene e con umanità per tutto il corso del loro addestramento".

Ma oggi, dopo l’anteprima di Londra, Animal Defenders International (ADI) ha messo online un video traumatizzante, girato presso Have Trunk Will Travel nel 2005, che racconta una storia diversa.

Quello che si vede nel video è che:

  • Gli elefanti, e tra questi c'è Tai, vengono ripetutamente sottoposti a elettroshock con una pistola distordimento.
  • Tai grida quando viene colpita con la pistola perché si metta a testa in giù.
  • Gli elefanti, compresa Tai, vengono colpiti su corpo e zampe con bastoni uncinati.
  • Un elefantino viene uncinato per le labbra e urla. Un'elefantessa viene immobilizzata con i bastoni uncinati mentre le zanne le vengono segate vicino all'osso.

Dichiara Jan Creamer, responsabile esecutivo dell'ADI: "Già non ci convinceva il messaggio di questo film, ma quanto più ci ripetevano che questa elefantessa era stata trattata con amore e rispetto e che non le era mai stata fatta violenza, tanto più sentivamo che dovevamo cercare la verità. Il pubblico, gli attori e i registi del film sono stati abbindolati. A questa povera elefantessa è stato insegnato a suon di elettroshock a fare gli esercizi che si vedono nel film".

Kari Johnson, un altro fondatore di Have Trunk Will Travel aveva affermato in precedenza: "Have Trunk Will Travel non ha mai prodotto una dichiarazione scritta che tolleri l'uso di dispositivi elettrici per disciplinare o controllare gli elefanti, tranne che in situazioni in cui la sicurezza umana o degli stessi elefanti è a rischio".

Gary Johnson e l'addestratrice Joanne Smith si vedono nel video mentre somministrano elettroshock agli elefanti.

ADI ha mandato copie del DVD agli attori e ai registi del film.

Jan dichiara: "Credo che Reese Witherspoon e Robert Pattinson sarebbero sdegnati se sapessero quello che Tai ha subito".

ADI ha anche contattato American Humane, chiedendo loro di riconsiderare il modo in cui valutano l'uso degli animali nei film e di fare affermazioni che rispecchino effettivamente l'uso degli animali in scena.

Cosa puoi fare tu

  • Boicotta questo film: non adarlo a vedere e invita i tuoi familiari e amici a fare lo stesso; occorre opporsi alla crudeltà sugli animali sostenendo soltanto i film che non impiegano animali in alcun modo.

  • Scrivi ai produttori e chiedi cortesemente che questo sia per loro l'ultimo film che realizzano usando animali-attori. Basta compilare il modulo on-line alla pagina:
    http://www.20thfox.it/contact
    Messaggio-tipo da inserire:

    Spett.le Twentieth Century Fox,
    in riferimento al vostro film "Come l'acqua per gli elefanti", intendo informarvi che non andrò a vedere questo film e consiglierò a tutti di fare altrettanto, visti i malatrattamenti cui sono stati sottoposto gli animali utilizzati. Vi invito a condannare pubblicamente il maltrattamento che gli animali hanno subito, certamente a vostra insaputa, ma soprattutto a impegnarvi a non usare mai più animali addestrati, nei vostri film, perché l'uso di animali, specie quelli selvatici, prevede sempre maltrattamento e sofferenza per gli animali stessi.

    In attesa di riscontro, porgo cordiali saluti.
    ... nome cognome ...

  • Fai un volantinaggio davanti ai cinema nella tua zona, per far sapere a tutti degli abusi su Tai e gli altri animali-attori.

  • Informa i gestori del cinema, chiedendo loro di vedere il video sui maltrattamenti degli elefanti e poi decidere di fare la cosa giusta e sospendere la programmazione del film.

  • Scrivi una lettera ai giornali su questo argomento, per spiegare al pubblico che la sofferenza degli animali non può mai essere romantica, non può mai essere considerata intrattenimento. 

Conclude Jan: "Possiamo monitorare solo fino a un certo punto cosa accade sul set, poiché, come abbiamo visto, il vero e proprio addestramento avviene in segreto. Ma, come mostra questo video, la realtà è che a questo elefante i trucchi che si vedono nel film sono stati insegnati mediante la somministrazione di shock elettrici. La sofferenza degli animali non è mai romantica e non può mai essere considerata intrattenimento. Bisogna che la gente rifletta molto attentamente prima di andare a vedere film che hanno per protagonisti animali, specialmente animali selvatici come gli elefanti. Il nostro messaggio dev'essere 'se hai a cuore gli animali, meglio non andare a vedere film in cui recitano animali'".

Il mese scorso, Anne, l'ultimo elefante di un circo britannico, è stata portata via dal Bobby Roberts Circus dopo che ADI aveva filmato i terribili abusi sulla vecchia elefantessa nella residenza invernale del circo. Questa era solo una di varie indagini dell'ADI sul maltrattamento sistematico degli elefanti nei circhi, una più recente riguardava le percosse agli elefanti del Great British Circus nel 2009. Anche Anne era stata affittata per lavorare in tv.

Fonte:
Animal Defenders International, Movie Star Electric Shocked, 7 maggio 2011

Traduzione a cura di Teresa Sassani

 

 

Warning: Creating default object from empty value in /home/w87521/domains/collettivoanimalista.info/public_html/modules/mod_feed/helper.php on line 46

Archive

Video Animalisti

 

Video in streaming da TvAnimalista.info

TV Animalista mette a disposizione video informativi di qualità per mostrare le conseguenze negative sugli animali, sull'ambiente, sulla salute umana e sull'intera società che lo sfruttamento e l'uccisione di animali producono, in ogni campo.

Visita: http://www.tvanimalista.info

YOU ARE HERE: Home News Elettroshock per la star del cinema